La complessità del senso
14 11 2018

Science+Fiction, 10 anni


Science+Fiction_logo

Trieste 11 – 14 novembre 2010

 

 

Science+Fiction – Festival Internazionale della Fantascienza nato a Trieste nel 2000, festeggia quest’anno il suo decennale. L’edizione numero dieci della manifestazione  è dedicata all’esplorazione dei mondi del fantastico, dei linguaggi sperimentali e delle nuove tecnologie nelle produzioni di cinema, televisione, arti visive e dello spettacolo.

Il Festival, organizzato dal centro ricerche cinematografiche La Cappella Underground (con la collaborazione e il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Cinema, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste, del Comune di Trieste, della Camera di Commercio di Trieste e dell’Università di Trieste) è strutturato attorno a una formula multidisciplinare: cinema, fumetto, letteratura, televisione saranno anche quest’anno al centro di un programma che si svolgerà principalmente al Cinecity Multiplex di Trieste (Torri d’Europa).

Il cinema sarà come sempre il cuore della kermesse, con anteprime di genere science fiction, fantasy e horror, e tre concorsi internazionali. Filmakers indipendenti da tutto il mondo si contenderanno il premio Asteroide per il miglior film lungometraggio di fantascienza; due concorsi saranno organizzati in collaborazione con la European Fantastic Film Festivals Federation, la competizione per il premio Méliès d’Argento al miglior film fantastico europeo e quella per la nomination al Méliès d’Oro per il miglior cortometraggio fantastico europeo. Il premio Nocturno Nuove Visioni sarà assegnato ad un regista emergente e il premio alla carriera Urania d’Argento ad un grande artista internazionale nel panorama del fantastico.

Fra le personalità che hanno calcato il palcoscenico del festival in questi dieci anni si ricordano: Dario Argento, Enki Bilal, Enzo G. Castellari, Roger Corman, Joe Dante, Ruggero Deodato, Neil Gaiman, Terry Gilliam, Christopher Lee, Jean “Moebius” Giraud, John Landis, Dave McKean, Carlo Rambaldi, Bruce Sterling, Brian Yuzna. Tavole rotonde e masterclass riporteranno a Trieste nel 2010 alcuni degli ospiti più importanti delle precedenti edizioni. Tra i programmi speciali, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale è previsto un omaggio per ricordare Antonio Margheriti, maestro del cinema di genere italiano che fu il primo ospite di Science+Fiction. Infine, i rapporti tra cinema e scienza saranno esplorati all’interno di una sezione organizzata con ARPA FVG – LaREA nell’ambito dell’iniziativa UNESCO per la Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile.

 

 

Print Friendly

7 settembre 2010