La complessità del senso
22 09 2021

Magna Graecia Film Festival 2021


Omaggio a Nino Manfredi

Si è tenuta, da sabato 31 luglio a domenica 8 agosto a Catanzaro, la 18esima edizione del Magna Graecia Film Festival ideato e diretto da Gianvito Casadonte. Nove giorni di proiezioni e incontri che hanno abbracciato tutta la città. Anteprime nazionali e internazionali, masterclass d’eccezione: Paul Haggis, Gioacchino Criaco, John Savage, Marco Risi, Peter Greenaway, Saskia Boddeke. Performances musicali e tantissimi ospiti hanno animato questa edizione, che ha visto ieri sera le premiazioni finali dei tre concorsi.

I PREMI

Opere prime e seconde italiane
Giuria: Pappi Corsicato (presidente), Marco Bocci, Ivan Carlei, Francesco Ghiaccio, Claudio Noce, Teresa Saponangelo.

Film Il cattivo poeta di Gianluca Jodice (Opera Prima)

Sergio Castellitto è Gabriele d’Annunzio
Regia Giovanni La Parola – Il mio corpo vi seppellirà
Attore Francesco Patanè – Il cattivo poeta
Attrice Ginevra Francesconi – Regina
Sceneggiatura Antonio Pisu – Est
Premio del pubblico Regina

Ginevra Francesconi e Francesco Montanari
Menzione speciale Susy Laude, regista di Tutti per Uma

Documentari
Giuria: Gloria Giorgianni (presidente), Luca Martera, Roberto Orazi.

Punta Sacra di Francesca Mazzoleni

Sezione internazionale
Giuria: John Savage (presidente), Gianluca Guzzo. Caterina Shulha.

After Love di Aleem Kham

La protagonista Joanna Scanlan

Premio Petitto Francesco Montanari
Premio Vittorio De Seta Attesa di Mattia Isaac Renda

Hanno ricevuto, nel corso delle serate del festival la Colonna d’Oro:
Lillo Petrolo, Nick Vallelonga, John Savage, Gioacchino Criaco, Nicola Gratteri, Vito Teti, Marco Risi, Peter Greenaway, Paolo Bonolis, Giovanni Minoli, Paul Haggis, Gianluca Guzzo.

 


QUI tutto sul festival

 

Print Friendly, PDF & Email

9 agosto 2021