La complessità del senso
16 11 2018

Cinema italiano di Annecy Sette opere di misericordia


Roberto Herlitzka e Olimpia Melinte protagonisti del film dei De Serio

Al Festival del cinema italiano di Annecy, la giuria presieduta da Marco Risi ha assegnato il Gran Prix a Sette opere di Misericordia diretto da Gianluca e Massimiliano De Serio. Sulla strada di casa di Emiliano Corapi ha ottenuto il Premio Speciale della Giuria e il Migliore Attore per Vinicio Marchioni (premiato anche per Scialla!). Alla giovanissima Benedetta Gargari il riconoscimento Migliore Attrice nel film Maledimiele di Marco Pozzi. Il pubblico ha tributato il consenso a Tatanka di Giuseppe Gagliardi. Nella competizione per documentari ha prevalso Vito Palmieri con il suo brillante Il valzer dello Zecchino.

Print Friendly

1 ottobre 2011