La complessità del senso
22 11 2018

Magna Graecia Film Festival

cinema_rosalindacelentano.jpg

A Soverato, dal 20 al 27 luglio 2008, quinta edizione del festival calabrese. Madrina Rosalinda Celentano. Fondatore e direttore artistico è Gianvito Casadonte. Il Festival si dedica totalmente alle Opere Prime e grazie all’accordo con il  Festival di Annecy Cinema Italien garantisce all’opera prima vincitrice l’accesso in concorso al festival francese .

I film del concorso 2008

Cemento armato di  Marco Martani
Come tu mi vuoi di  Volfango De Biase
Lascia perdere Johnny di  Fabrizio Bentivoglio
Lezioni di cioccolato di  Claudio Cupellini
Non c’è più niente da fare di  Emanuele Barresi
Notturno bus di  Davide Marengo
Parlami d’amore di Silvio Muccino
La Ragazza del lago di  Andrea Molaioli
Ultimi della classe di  Luca Biglione
Una notte di  Tony D’Angelo

Fuori concorso la proiezione di Gomorra di Matteo Garrone a cui è legata una tavola rotonda sulla legalità ed uno speciale omaggio a Dino Risi.

__________________________________

Dal 2004 al 2007  il festival ha visto protagonisti tutti i giovani autori italiani.

Nella prima edizione vince la colonna d’oro l’opera prima Fame chimica di Paolo Vari e Antonio Bocola  che trionfa anche ad Annecy.

La seconda edizione, con la giuria presieduta da Ettore Scola, vede vincitrice l’opera prima Saimir di Francesco Munzi  vittoriosa anche questa al festival francese. Nella stessa edizione viene assegnata la colonna d’oro a Giancarlo Giannini per la promozione del cinema italiano nel mondo e la colonna d’oro alla carriera ad Ettore Scola.

La terza edizione viene vinta dal film Per non dimenticarti di Maria Antonia Avati e la colonna d’oro alla carriera viene assegnata a Mario Monicelli , Ugo Gregoretti e Citto Maselli e la colonna per la promozione del cinema italiano nel mondo a Kim Rossi Stuart

La  quarta  edizione viene vinta dal film Io, l’altro di Mohsen Melliti che si aggiudica anche il premio speciale della giuria ad Annecy.

Le giurie storiche del MGFF sono state composte da : Ettore Scola, Mario Monicelli, Ugo Gregoretti, Citto Maselli, Giorgio Arlorio, Francesco Di Giacomo, Silvia Scola, Giulio Scarpati, Sabrina Impacciatore, Francesco Festuccia ed Elizabeth Missland.

Le colonne d’oro sono realizzate da Gerardo Sacco.

 

Print Friendly

30 giugno 2008