La complessità del senso
14 11 2018

David, Riesce 20 sigarette



Sull’onda del successo riportato agli ultimi David diDonatello, dove ha ottenuto 8 nomination e vinto 4 statuette – per la produzione, il montaggio, gli effetti visivi ed il significativo David Giovani – torna in sala 20 sigarette, l’opera prima di Aureliano Amadei, già vero e proprio caso della Mostra di Venezia 2010, dove si impose con ben 7premi, tra cui quello di Controcampo italiano. Dall’11 maggio 2011 al cinema Eden di Roma è possibile per il pubblico romano vedere e rivedere il film – prodotto da Tilde Corsi, Gianni Romoli e Claudio Bonivento per R&Cproduzioni, in collaborazione con Raicinema, e distribuito da Cinecittà Luce -.

20 sigarette racconta la vera, drammatica vicenda di Amadei, unico civile sopravvissuto all’attentato di Nassiriya del 2003, e la presa di coscienza e umanità di un ragazzo al confronto con la Storia. Da citare, le prove straordinarie del protagonista Vinicio Marchioni, di Giorgio Colangeli e Carolina Crescentini, e l’elogio di uno spettatore come il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Print Friendly

11 maggio 2011