La complessità del senso
14 11 2018

Torino Film Festival, Amelio istituisce il Premio 8½

 

festival_torino

13-21 novembre 2009

In occasione della 27.a edizione, il Torino Film Festival istituisce il Premio 8½ che prende il nome dal mitico titolo felliniano. Il neodirettore Gianni Amelio ha deciso di istituire un riconoscimento ai registi che, dall’emergere delle Nouvelles Vagues degli anni ‘60 in poi, hanno contribuito al rinnovamento del linguaggio cinematografico e alla diffusione di nuove tendenze.

Il Premio 8½ sarà assegnato a Emir Kusturica all’apertura del festival, nel corso del quale saranno presentati materiali inediti di Arizona Dream e Il tempo dei gitani, nonché la versione integrale di Underground, inedita in Italia, della durata di oltre otto ore.

Un secondo Premio 8½ verrà attribuito alla società cinematografica American Zoetrope di Francis Ford Coppola, per il contributo al rinnovamento dell’industria filmica negli Stati Uniti. Coppola sarà presente a Torino per ritirare il premio e per l’anteprima italiana del suo ultimo film, Tetro. In onore di Coppola, il TFF presenterà inoltre Rusty il selvaggio e la versione restaurata di Scarpette rosse, il capolavoro di Powell e Pressburger al quale Tetro rende omaggio.

 

Print Friendly

4 agosto 2009