La complessità del senso
17 10 2017

Pop italiano a Milano

MILANO MUSIC WEEK

1 edizione | Milano, 20-26 novembre 2017

Un programma di appuntamenti dedicati alla musica pop lungo una settimana

Niccolò Fabi 
Caparezza
Nek Renga Pezzali
PFM, Nesli
Mauro Pagani
Eugenio Finardi 
Le Vibrazioni
…..

L’iniziativa promossa e coordinata dal Comune di Milano insieme a SIAE (Società Italiana degli Autori  ed Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), Assomusica (Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal Vivo) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori), e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, vuole potenziare e confermare la vocazione internazionale del tessuto artistico e produttivo milanese.   

Una grande festa che per un’intera settimana travolge la città con moltissimi eventi: concerti e dj set, dibattiti e incontri, mostre e laboratori che impegnano tutti gli operatori in ambito musicale, l’industria discografica, i locali, i centri di formazione, gli artisti, i promoter, gli autori.

Un evento importante per il capoluogo lombardo, che conferma il ruolo di Milano come centro nevralgico e città trainante per la vitalità dello spettacolo e in particolare della musica in Italia.  La Lombardia, infatti, detiene il primato di regione regina della musica, con il 20,1% delle imprese del settore in Italia: solo nel 2016 sono stati 142.000 gli spettacoli in tutta la regione, che hanno registrato 6 milioni di ingressi e 8 milioni di presenze, per un volume d’affari pari a 200 milioni circa.  Ma è proprio la città di Milano il principale polo lombardo in ambito musicale: 300 eventi mensili in media, un indotto per i concerti pari a circa 8 milioni al mese, 928 imprese in costante aumento (il 9,3% del totale nazionale) e quasi 7000 addetti che operano nel settore (pari al 13,9% degli addetti a livello nazionale). Numeri importanti che attestano la centralità di Milano non solo come motore per la vitalità culturale, ma anche per il volume d’affari e la spinta occupazionale nella filiera musicale per l’intero Paese.

Apertura con Niccolò Fabi, uno dei più apprezzati cantautori italiani, protagonista di una puntata di VH1 Storytellers, format internazionale di Viacom International e VH1 ed evento principale della “opening night” al Teatro Dal Verme. Il cantautore romano celebra vent’anni di successi con la raccolta Diventi Inventi 1997 – 2017, in uscita il 13 ottobre, e con un unico grande concerto al PalaLottomatica di Roma il 26 novembre. 

Curatore artistico della Milano Music Week è Luca De Gennaro, Vice President Of Talent And Music di Viacom per Sud Europa, Medio Oriente e Africa, che ha aderito al progetto con grande entusiasmo: “E’ una settimana dedicata alla musica come esperienza completa, intesa non solo come intrattenimento ma anche come creazione, racconto, lavoro. Una piattaforma per fare conoscere giovani artisti e nuove produzioni”.

Milano Music Week ha come centro nevralgico, presso BASE Milano (in via Bergognone 34),  Linecheck – Music Meeting and Festival, che ospita contenuti speciali, incontri riservati agli operatori, show case e concerti: un momento professionale pensato per l’industria musicale nazionale e internazionale. Tra i nomi presentati nel programma di Linecheck: la band svedese dei Little Dragon nella loro unica data italiana, il cantautore statunitense Perfume Genius, Iosonouncane che duetta con Paolo Angeli in un progetto speciale, il duo electro-pop degli Yombe, il techno artista francese Jacques, il multistrumentista e compositore iraniano Ash Koosha, Thundercat nella sua unica data italiana (in collaborazione con Jazz:Re:Found) e l’hip-hop di Freddie Gibbs.

 

 

23 settembre 2017