La complessità del senso
22 11 2018

Miniritratti, Roberto Murolo


musica_murolo1.jpg

Elegante, colto, il contrario del “venditore” di napoletanità. Grande interprete della tradizione musicale partenopea, per cognizione oltre che per istinto. Questo è Roberto Murolo. La sua Antologia della canzone napoletana è un punto fermo, non solo settoriale. Nel ’59 vinse il Festival di Napoli, ma il suo spirito c’entra poco con quel tipo di manifestazioni. Il suo modo di porgere è sempre stato discreto, avendo lavorato più per “cancellazione” che per esibizione. Il filo che lega le sue interpretazioni va dal “bel canto” italiano alla strumentazione classica, da ottimo chitarrista; e tesse una trama “confidenziale” non di maniera.

 


Franco Pecori Murolo e la sua Napoli confidenziale Rai Televideo, 22 gennaio 2002


Print Friendly

22 gennaio 2002