La complessità del senso
22 11 2018

Peterson, virtuoso del jazz

 

musica_oscarpeterson.jpg 

Il pianista dal tocco magico

Oscar Peterson lascia agli appassionati del jazz la leggenda del suo virtuosismo. Il pianista canadese (Montreal, 15.8.1925 – Toronto, 23.12.2007) si è esibito con i maggiori nomi della scena jazzistica mondiale, distinguendosi per la strabiliante tecnica. Smisurata la sua produzione con varie formazioni in trio (con Ray Brown al contrabbasso, Ed Thigpen alla batteria o Barney Kessel alla chitarra). Peterson ha supportato, con stile personale, l’arte di grandi figure del jazz, come Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Billy Holiday, Dizzie Gillespie, Lester Young, Stan Getz. Il primo successo internazionale lo ottenne nel 1949, alla Carnegie Hall di New York. La sua musica, afroamericana, si è sempre mantenuta saldamente agganciata alle radici Blues. Il suo precedente più noto Art Tatum. Molti i riconoscimenti ottenuti negli anni, uno per tutti il Grammy alla carriera, nel 1997.

 

Print Friendly

25 dicembre 2007