La complessità del senso
21 11 2018

Miniritratti, Elvis Presley

musica_presley.jpg Rivoluzioni soft
                                       
Elvis adorato, Elvis clonato, Elvis immortale. Ma il mito non basta, o meglio è altra cosa. A distanza ormai storica, conta la musica. Infatti, quella di Presley è stata una grande rivoluzione del ‘900. E aldilà dei movimenti pelvici, s’è trattato anche di una rivoluzione piuttosto soft. A pensarci bene, la grandezza di Elvis è stata di tradurre in linguaggio attuale, comprensibile ai teenagers avidi di miti, la  tradizione del blues e del country. Può sembrare strano, ma il primo italiano che ci viene in mente non è Little Tony, è Peppino Di Capri. La sua Luna caprese fece scandalo, negli stessi anni di Elvis.

 


Franco Pecori Elvis, rivoluzione dalle radici profonde Rai Televideo, 13 agosto 2002


 

Print Friendly

13 agosto 2002