La complessità del senso
03 04 2020

Sanremo 2020 Diodato


Amadeus direttore artistico, Fiorello “spalla” sul palco
Teatro Ariston, 4-8 febbraio. 

SOLO UOMINI AI PRIMI POSTI

Vince Diodato Fai rumore

2° Francesco Gabbani Viceversa

3° Pinguini Tattici Nucleari Ringo Starr

 

CAMPIONI

Achille Lauro – Me ne frego
Alberto Urso – Il sole ad est 
Anastasio – Rosso di rabbia 
Bugo e Morgan – Sincero
Diodato – Fai rumore Premio della critica Mia Martini
Elettra Lamborghini – Musica (e il resto scompare)
Elodie – Andromeda
Enrico Nigiotti – Baciami adesso 
Francesco Gabbani – Viceversa
Giordana Angi – Come mia madre
Irene Grandi – Finalmente io
Junior Cally – No grazie 
Le Vibrazioni – Dov’è 
Levante – Tikibombom 
Marco Masini – Il confronto
Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango 
Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso
Piero Pelù – Gigante
Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
Rancore – Eden
Raphael Gualazzi – Carioca
Riki – Lo sappiamo entrambi
Rita Pavone – Niente (Resilienza 74) 
Tosca – Ho amato tutto

NUOVE PROPOSTE

Vince Leo Gassmann Vai bene così

Eugenio in Via Di Gioia – Tsunami  PREMIO DELLA CRITICA MIA MARTINI
Fadi – Due noi
Fasma – Per sentirmi vivo
Gabriella Martinelli e Lula – Il gigante d’acciaio
Leo Gassmann Vai bene così 
Marco Sentieri – Billy Blu
Matteo Faustini – Nel bene e nel male
Tecla Insolia – 8 marzo

 

Print Friendly, PDF & Email

9 febbraio 2020