La complessità del senso
27 09 2020

Taormina Filmfest 2020

Direttori Leo Gullotta e Francesco Calogero

OLTRE  40 ANTEPRIME
Omaggio a Ennio Morricone
Ospiti Emmanuelle Seigner, Vittorio Storaro
Dolce&Gabbana, Nikolaj Coster-Waldau, Willem Dafoe


Emmanuelle Seigner

14 opere prime o seconde nel Concorso principale
12 documentari, 11 produzioni indipendenti europee e 4 eventi speciali.
Oltre 40 anteprime nella Selezione Ufficiale.
Il 66° Taormina FilmFest resta al fianco del pubblico. Dall’11 al 19 luglio in sala e in streaming, su MYmpvies.it
Rispettosa dei protocolli e del distanziamento sociale, la Sala A del Palazzo dei Congressi di Taormina ospita giornalmente la duplice proiezione alle 19 e alle 21.30 del Concorso internazionale, dedicato agli esordi. Il palinsesto online offre un’ancora più ricca programmazione, disponibile per 24 ore, corredata da una striscia quotidiana di approfondimento, con documenti video, immagini di archivio, suggestive riprese emozionali e interventi di ospiti, a parziale narrazione di un festival interamente virtuale. Il 50% degli autori è costituito da donne.

IN ROSSO I VINCITORI
(aggiornato 19 luglio 2020

Concorso 

Onkel [Cariddi d’Oro al Miglior film] di  Frelle Petersen (DAN, 2019)

Charter [Migliore regia] di Amanda Kernell (SVE, 2020)
La hija de un ladron [Menzione speciale] di Belen Funés (SPA, 2019)
Namo/The Alien [Bakhtiyar Panjeei Miglior attore] di Nader Saeivar (IRN, 2020)
Mater [Daria Lorenci Migliore attrice] di Jure Pavlović (CRO/SER/ FRA/BIH, 2019),
Our Own di Jeanne Leblanc (CAN, 2020), Critical Thinking di John Leguizamo (USA, 2020), The Lunchroom di Ezequiel Radusky (ARG, 2019), The Cloud In Her Room di Xinyuan Zheng Lu (CHN/HKG, 2020), Heart And Bones di Ben Lawrence (AUS, 2019), Oskar & Lilli – Where No One Knows Us di Arash T. Riahi (AUT, 2020), Jiyan di Süheyla Schwenk (GER, 2019), Perfumes di Grégory Magne (FRA, 2020) e Il Re Muore di Laura Angiulli (ITA, 2019).

Concorso Documentari
Paradise Without People [Miglior film] di Francesca Trianni (Stati Uniti)
Menzione speciale
My dear mother di Paul-Anders Simma (Finlandia)

Sezione “Indieuropea”
Maria Solinha [Miglior Film] di Ignacio Vilar
Miglior Attore protagonista Ruscen Vidinliev nel film 18% Grey
Migliore Attrice Protagonista Astrid Bergès-Frisbey nel film L’Autre
Menzioni speciali
The forgotten di Daria Onyshchenko
The nose or the cospiracy of Mavericks di Andrey Khrzhanovsky

Fuori Concorso Proiezioni speciali nello spazio “Filmmaker in Sicilia”
Io lo so chi siete di Alessandro Colizzi, docufilm dedicato alla memoria e alla ricerca della verità per la vittima di mafia Antonino Agostino.
La storia vergognosa di Nella Condorelli, realizzato con materiali inediti, reperiti presso archivi audiovisivi e fotografici, e imperniato sulla grande emigrazione italiana nelle Americhe del primo Novecento.
La regola d’oro (film di chiusura del festival) di Alessandro Lunardelli, in buona parte girato a Taormina, con Simone Liberati, Edoardo Pesce, Barbora Bobulova, Hadas Yaron.

Teatro Antico
18 luglio. Anteprima mondiale del film Devotion, diretto da Giuseppe Tornatore, con le musiche inedite di Ennio Morricone e prodotto da Dolce&Gabbana. Domenico Dolce e Stefano Gabbana ospiti.

19 luglio. CERIMONIA DI CHIUSURA, con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica Siciliana e della band The Magic Door. 
Consegna dei tradizionali premi Cariddi e Maschere di Polifemo, alla presenza della giuria internazionale e di Leo Gullotta. Tra gli ospiti, Emmanuelle Seigner, Vittorio Storaro (Cariddi d’Oro alla Carriera), Willem Dafoe e Nikolaj Coster-Waldau, che riceveranno il tradizionale Taormina Arte Award.

_____________________

Dal 18 luglio al 18 ottobre, presso la Casa del Cinema di Taormina, la mostra fotografica Le donne nel cinema – realizzata in collaborazione con Fondazione CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia e Fondazione Taormina Arte Sicilia – immagini provenienti dall’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

19 luglio 2020