La complessità del senso
22 11 2018

Maraviglioso Boccaccio a Pechino

cinema_maraviglioso_boccaccio2

I Taviani alla conquista della Cina

Con tre titoli in Selezione Ufficiale, il cinema italiano è uno dei protagonisti assoluti della 5a. edizione del Festival Internazionale del Film di Pechino, dal 16 al 23 aprile 2015.

Maraviglioso Boccaccio di Paolo e Vittorio Taviani apre il festival. Così dichiara Marco Mueller responsabile della Selezione Ufficiale Internazionale: “Il Festival di Pechino si regala quest’anno, per la prima volta, una Selezione Ufficiale (Concorso e Gala Fuori Concorso) composta interamente di titoli in prima mondiale o internazionale. Sono particolarmente felice che sia un ?film italiano, lo splendido Maraviglioso Boccaccio di Paolo e Vittorio Taviani, a aprire la quinta edizione di un evento che si rinnova e si rafforza”. Dopo questa prima internazionale, il film sarà distribuito in sala in Cina. I Taviani, da sempre apprezzati nel mondo, saranno anche al Tribeca Film Festival dove Maraviglioso Boccaccio sarà in anteprima americana con una Serata di Gala il 20 aprile. La proiezione pechinese segnerá anche il lancio del film sul mercato cinese. Maraviglioso Boccaccio sarà infatti distribuito a inizio estate in più di mille copie dal distributore indipendente New Film Association.

La scelta di Michele Placido è il film italiano selezionato per il Concorso Internazionale (15 film da 14 paesi – tutti in prima mondiale o internazionale). Anche per il nuovo lavoro di Placido, tratto da un dramma di Luigi Pirandello, autore molto tradotto e molto amato in Cina, c’è un grande interesse da parte dei distributori locali. La protagonista del film Ambra Angiolini sarà a Pechino insieme al regista e alla produttrice Federica Vincenti.

Una Proiezione Speciale di Torneranno i prati di Ermanno Olmi coronerà le presentazioni di cinema italiano della Selezione Ufficiale.

 

Print Friendly

7 aprile 2015