La complessità del senso
14 11 2018

Firenze, Cinema indiano


TORNA A FIRENZE RIVER TO RIVER
12a edizione del Florence Indian Film Festival
L’unico festival in Italia totalmente dedicato al cinema indiano
7-13 dicembre 2012 – Firenze, Cinema Odeon
E dal 14 al 16 dicembre a Roma, Cinema Trevi

 

Per il centenario di Bollywood
verrà proposto il primo film indiano muto
Raja Harishchandra di Dadasaheb Phalke in versione restaurata
e ci saranno tante star del cinema indiano:
Amitabh Bachchan, Anurag Kashyap, Imtiaz Ali
Bedabrata Pain, Avadhoot Khanolkar, Anirudh Chawla
Pellicole tutte in prima italiana

 

Il CONCORSO proporrà 5 lungometraggi, 8 documentari, 8 cortometraggi, in lizza per ciascuna sezione, al River to River Bitebay Audience Award (che garantisce la distribuzione e promozione online del film sulla piattaforma digitale Bitebay.com). La giuria sarà composta dal pubblico in sala.

 

Per festeggiare questo compleanno speciale, River to River – Florence Indian Film Festival dedicherà un omaggio alla super star di Bollywood più acclamata a livello mondiale, idolatrata in India come una vera e propria divinità: l’attore AMITABH BACHCHAN – ospite per la prima volta in un festival in Italia – che sarà a Firenze per presentare alcuni suoi film: Deewaar (The Wall) di Yash Chopra, Sholay (Flames) di Ramesh Sippy, Black del grande regista di Bollywood, Sanjay Leela Bhansali, conosciuto anche per il suo Devdas del 2002 ed Everlasting Light, documentario di Ram Madhvani che ripercorre la vita e la carriera di Big B, come Bachchan è affettuosamente chiamato in India, con interviste di Salman Rushdie, Suketu Mehta e Shashi Tharoor.

 

Molte saranno le star internazionali in Italia per partecipare a questa edizione. Venerdì 7 dicembre si terrà un evento da non perdere: sul palco del Cinema Odeon saliranno, assieme ad Amitabh Bachchan:
– ANURAG KASHYAP, regista e produttore indiano del momento, che presenterà Gangs of Wasseypur – part 1 il 7 dicembre come film d’apertura di questa edizione. La part 2 sarà il film di chiusura del Festival, il 13 dicembre.
– IMTIAZ ALI, acclamato regista della commedia di Bollywood sarà a Firenze per presentare il suo ultimo film, Rockstar, girato in parte a Verona.
– BEDABRATA PAIN, regista del film rivelazione dell’anno, Chittagong, che passerà in concorso il 12 dicembre e che parla della storia vera dei primi focolai che hanno portato all’indipendenza dell’India.
Saranno anche presenti a Firenze i registi AVADHOOT KHANOLKAR, ANIRUDH CHAWLA.

 

Il festival ospiterà in prima italiana Adaminte Makan Abu”(Abu, son of Adam) di Salim Ahamed, film che l’India ha candidato agli Oscar nel 2012, Bhooter Bhobishyot (Future of the Past) di Anik Datta, ghost-comedy che ha registrato un enorme successo in India.
Dopo ogni proiezione gli ospiti che parteciperanno al River to River terranno un incontro con il pubblico.

 

LA CUCINA INDIANA. Come ogni anno, il River to River Florence Indian Film Festival accompagnerà ai propri film la fantastica cucina indiana: all’interno dell’Odeon Bistro del Cinema Odeon sarà possibile degustare il pomeriggio, tra una proiezione e l’altra, dolcetti indiani e bere chai caldo e la sera, dalle 19.00 alle 21.30, farsi tentare da un pollo al curry. La degustazione è a pagamento.
Print Friendly

6 dicembre 2012