La complessità del senso
21 08 2017

CourmayeurNoir, Black Sea

festival_courmayeur14

 

9-14 dicembre 2014

 

Temi conduttori di quest’edizione sono il Doppio, la Paura, la Memoria. L’ospite d’onore, in una rassegna che da sempre mette insieme cinema e letteratura, è Jeffery Deaver, vincitore del Raymond Chandler Award nell’anno in cui Rizzoli manda in libreria L’ombra del collezionista, opera che segna il ritorno della coppia Lincoln Rhyme / Amelia Sachs amati dal pubblico di tutto il mondo fin dai tempi de Il collezionista di ossa. Esattamente 50 anni fa Mario Bava inaugurava il filone del thriller all’italiana con Sei donne per l’assassino. Oggi, in occasione del centenario della nascita del regista, grazie ad Arrow Films e Cineteca di Bologna, il film ritorna con uno smagliante restauro e lo accompagnano il figlio Lamberto Bava e Dario Argento, il quale presenterà a Courmayeur la propria autobiografia, appena pubblicata da Einaudi, Paura. E sempre nel 1964, vedeva la luce anche il personaggio di George Smiley, il “doppio” letterario di John le Carré. Si girava La spia che venne dal freddo di Martin Ritt e Smiley faceva capolino nel coro degli agenti segreti a Berlino durante la Guerra Fredda.

Un festeggiamento speciale per Gabriele Salvatores che quest’anno, con Il ragazzo invisibile, trasporta la sua passione per il mistero sul pianeta della fantasia raccontando quell’età inconoscibile che è il passaggio dall’infanzia all’adolescenza.

Il pubblico sceglie il Leone Nero. Quest’anno è il pubblico del Palanoir a decidere il massimo premio del Festival, il Leone Nero messo a disposizione dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta. Con un semplice coupon (nero per il SI, rosso per il NO) consegnato al termine di ogni proiezione dei film in concorso gli spettatori decretano il successo del loro film preferito. La competizione diventa così una sorta di test sul futuro dei film nelle sale.

 

Il Leone NeroBlack Sea (Stati Uniti/Regno Unito)

cinema_blacksea
Jude Law nel dilm di Kevin Macdonald

 

I FILM IN CONCOSO

Snow in Paradise di Andrew Hulme – Regno Unito, 2014
Con Frederick Schmidt, Martin Askew, Claire-Louise Cordwell, Aymen Hamdouchi

Things People Do di Saar Klein – Stati Uniti, 2014
Con Wes Bentley, Vinessa Shaw, Jason Isaacs, Haley Bennett

In the Box di Giacomo Lesina – Italia, 2014
Con Antonia Liskova, Niccolò Alaimo, Jonathan Silvestri

The Salvation di Kristian Levring – Danimarca, 2014
Con Mads Mikkelsen, Eva Green, Jeffrey Dean Morgan, Eric Cantona

Black Sea di Kevin Macdonald – Stati Uniti/Regno Unito, 2014
Con Jude Law, Grigoriy Dobrygin, Scoot McNairy, Ben Mendelsohn

Calvary – Calvario di John Michael McDonagh – Regno Unito/Irlanda, 2014
Con Brendan Gleeson, Chris O’Dowd, Kelly Reilly, Aidan Gillen

White God – Lili & Hagen di Kornél Mundruczó – Ungheria/Germania/Svezia, 2014
Con Zsófia Psotta, Luke and Body, Sándor Zsótér, Szabolcs Thuróczy

 

FUORI CONCORSO

Big Hero 6 di Don Hall, Chris Williams – Stati Uniti, 2014

Relatos Salvajes – Storie pazzesche di Damián Szifron – Argentina/ Spagna, 2014
Con Ricardo Darín, Oscar Martinez, Leonardo Sbaraglia, Érica Eivas

 

festival_courmayeur14mini qui tutto

 

 

 

 

Print Friendly

13 dicembre 2014