La complessità del senso
28 06 2017

Miniritratti, Eric Rohmer

 

cinema_rohmer.jpg   
La profonda leggerezza delle commedie di Erich Rohmer resta uno dei caratteri fondamentali della Nouvelle Vague, fase cruciale del cinema moderno. La lezione di André Bazin, maestro di quella fioritura anni ’60, è sostanziata da un rigore morale che non si fa mai moralismo. Il tema dei rapporti umani, specialmente di giovani donne còlte nel quotidiano anche spicciolo, pone lo spettatore davanti alla responsabilità di un giudizio non precostituito. Il risultato è raggiunto dal regista attraverso quella sua inarrivabile capacità di cancellare lo stile per lasciare alla macchina da presa il suo respiro autonomo.

 


Franco Pecori Rohmer, leggero indelebile cinema Rai Televideo, 7 settembre, 2001


 

Print Friendly

7 settembre 2001