La complessità del senso
27 09 2022

Era Roma

Mostra di Venezia. Prima mondiale alle Giornate degli Autori: Era Roma, il film documentario diretto da Mario Canale racconta la scena artistica e politica nella Capitale tra il 1963 e il ’79, quando Roma fu un centro del mondo. Una produzione Archivio Orme, Surf Film, Luce Cinecittà Distribuito da Luce Cinecittà.

“Una delle esperienze più travolgenti della cultura italiana: il manifestarsi tra il 1963 e il 1979 nel perimetro della Capitale d’Italia di una miriade di esperienze estetiche, sperimentali, avanguardistiche, underground, che con il cinema, la pittura, la scrittura, il teatro, la musica, e attraverso una rivolta politica, vollero cambiare la società italiana. Un caleidoscopio di nomi leggendari e di opere che ancora ispirano ed elettrizzano”.

CON

Fulvio Abbate, Silvano Agosti, Otello Angeli, Giulio Andreotti, Adriano Aprà, Nanni Balestrini, Marco Bellocchio, Ulisse Benedetti, Franco Berardi (Bifo), Bernardo Bertolucci, Achille Bonito Oliva, Franco Brocani, Lou Castel, Luciana Castellina, Marina Cicogna, Alvin Curran, Massimo D’Alessandro, Plinio De Martiis, Alberto Dentice, Bruno di Marino, Roberto Faenza, Matteo Garrone, Alberto Grifi, Angelo Guglielmi, Manuela Kustermann, Sergio Lombardo, Uliano Lucas, Luigi Magni, Memmo Mancini, Citto Maselli, Titina Maselli, Giuliano Montaldo, Alberto Moravia, Ennio Morricone, Italo Moscati, Giancarlo Nanni, Renato Nicolini, Valentino Orfeo, Roxana Palma Tacchi, Adriano Panatta, Stefania Parigi, Aurelio Picca, Franco Piersanti, Franco Piperno, Paola Pitagora, Maurizio Ponzi, Enzo Porcelli, Marilù Prati, Marina Ripa di Meana, Gianni Romoli, Ettore Rosboch, Renzo Rossellini, Alfonso Sansone, Furio Scarpelli, Mario Schifano, Ettore Scola, Marco Solari, Rodolfo Sonego, Paolo e Vittorio Taviani, Aldo Tortorella, Augusto Tretti, Alessandra Vanzi, Enrico Vanzina, Carlo Verdone, Lucio Villari.

_______________

IL FOLKSTUDIO NON C’ERA, FORSE
Giovanna Marini, De Gregori, Venditti, Mario Schiano e il Free Jazz
_______________

L’arrivée d’un train en gare de La Ciotat (Lumière, 1895) e Voyage dans la lune (Méliès, 1902): sono film diversi? Differenti.

Cinema: immagini fotodinamiche inquadrate e montate, sonore dal 1911 (Lauste). 

Michelangelo al Mosè: “Perché non parli?”. Neanche a mio nonno, di nome Perseo (1890), selcino, una pietra disse mai “Io sono una pietra”. 
_______________

Franco Pecori

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

7 Settembre 2022