La complessità del senso
20 11 2017

Le cronache di Narnia

film_lecronachedinarnia.jpgThe Chronicles of Narnia: The Lion, the Witch and the Wardrobe
Andrew Adamson, 2005
Georgie Henley, Skandar Keynes, William Moseley, Anna Popplewell, Tilda Swinton, James McAvoy, Jim Broadbent.

Narnia, foresta incantata da 100 anni per la maledizione della strega Jadis, affascina la piccola Lucy e i suoi fratelli, Edmund, Peter e Susan. Siamo in Inghilterra, durante la 2a guerra mondiale. I 4 bambini trovano riparo lontano da Londra, nella casa di un vecchio professore. Giocando a nascondino, Lucy entra in un armadio, al fondo del quale si apre un paesaggio ghiacciato, dove la piccola incontra il fauno Tumnus. Tornerà a cercarlo con i fratelli e insieme scopriranno un mondo di favola, incantevole e terribile. Dai racconti di C. S. Lewis, scritti a metà degli anni ’50, il film targato Walt Disney è ricco di avventura e fantasia e, insieme, si mantiene solidamente agganciato alla realtà di eterni sentimenti, comprensibili specialmente ai bambini: il bene e il male, l’egoismo, la generosità, il potere, la lealtà, il tradimento, la verità, la bugia. A Narnia è vietato aiutare gli umani, Jadis ghiaccia con un gesto chiunque si ribelli. Un odio diffuso riduce tutti a belve degradate. Ma il leone, vecchio re della foresta, saprà riscattarsi, coinvolgendo in una grande battaglia finale i 4 piccoli protagonisti. Più magico di Harry Potter.

Franco Pecori

Print Friendly

21 dicembre 2005