La complessità del senso
20 11 2017

Il caso dell’infedele Klara

film_ilcasodellinfedeleklaraIl caso dell’infedele Klara
Roberto Faenza, 2009
Fotografia Maurizio Calvesi
Claudio Santamaria, Iain Glen, Laura Chiatti, Kierston Wareing, Paulina Bakarova, Anna Geislerova, Miroslav Simunek, Yemi Dele Akinyemi, Dorota Nvotova, Adriano Wajskol, Zuzana Fialova.

Praga. Luca (Santamaria), musicista che insegna ai bambini e di sera suona nei locali, è geloso di Klara (Chiatti), studentessa alle prese con una tesi di storia dell’arte che la porta anche a Venezia (scenario che non guasta mai). Luca si è messo in testa che la sua ragazza lo tradisca con il tutor Pavel (Simunek) e si rivolge a Denis (Glen), detective ex poliziotto laureatosi in psicologia. Denis, sposato, convive “liberamente” con la moglie Ruth (Bakarova): «Se tu sei felice io sono felice», le ripete ogni volta che lei va con un altro. Da parte sua, il detective ha qualche propensione per Nina (Wareing), la collega che lo aiuta nelle investigazioni. Luca insiste tanto che finisce per “obbligare” Klara a tradirlo veramente. Con Denis. Tutto a posto? Neanche per sogno. Finirà col matrimonio in chiesa, Luca momentaneamente rasserenato e Klara in abito bianco. E il detective psicologo ripudia gioiosamente la sua falsa teoria. Va bene la spregiudicatezza del tema, ma poi non più di tanto. Ciascuno al suo posto. E a proposio, sarà vero che il film ha avuto, come si dice, il contributo del Ministero dei Beni Culturali? Di sicuro, durante la proiezione s’ode citar Dante e Kafka, ma non dev’essere, se mai, questo il motivo. Piuttosto si sarà convenuto, ancora una volta, che la cultura può benissimo fare a meno del cinema. Il film, invece, può servire da supporto audiovisivo ad una lezione di psicologia, magari un po’ semplificata – come si usa ormai anche a livello universitario – sul tema della gelosia. In tal caso non sarà necessaria una vera attrazione estetica, men che mai nelle scene di sesso. Basteranno quelle dell’infedele-manco-per-niente Klara.

Franco Pecori

 

 

Print Friendly

27 marzo 2009