La complessità del senso
18 11 2017

Vai e vivrai

film_vaievivrai.jpgVa, vis et deviens

 Radu Mihaileanu, 2005

Yael Abecassis, Roschdy Zem, Moshe Agazai, Mosche Abebe, Sirak M. Sabahat.

 

Schlomo è un bambino etiope. E’ di religione cristiana. E’ il 1984, la carestia costringe a un massacrante esodo gli ebrei d’Etiopia (i Falasha) verso il Sudan e quindi in Israele. La mamma di Schlomo, per salvare il piccolo dalla fame, lo costringe ad andare via e a fingersi ebreo. A Tel-Aviv, Schlomo è adottato da una famiglia francese. Il suo problema, per i successivi 10 anni, sarà la pelle nera. Premio del pubblico al festival di Berlino, il film ci fa conoscere, con senso critico e senza didascalismi, una delle vicende più complesse e drammatiche del Novecento.

 

Franco Pecori

Print Friendly

4 novembre 2005