La complessità del senso
23 09 2017

Matrimoni e pregiudizi

film_matrimoniepregiudizi.jpgBride and prejudice

Gurinder Chada, 2004

Aishwarya Rai, Martin Henderson, Daniel Gillies, Naveen Andrews, Indira Varma, Namrata Shirodkar, Meghnaa.

 

Colorata e movimentata commedia musicale, dal romanzo di Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio. Simpatico e corposo prodotto di Bollywood, la Hollywood di Bombay (8-900 film all’anno). Al contrario della storia del film, la regista Chada (Sognando Beckham) non ha pregiudizi e impasta con disinvoltura il teatro Parsi indiano e l’aerobica. Piacevoli pezzi di canto e danza danno forza all’amore “stuzzicarello” tra Lalita (Rai) e il riccone americano Darcy (Henderson). Incontro di culture.

 

Franco Pecori

Print Friendly

10 dicembre 2004