La complessità del senso
18 11 2017

Les choristes – I ragazzi del coro

film_leschoristes.jpgLes Choristes

Christophe Barratier, 2004

Gérard Jugnot, François Berléand, Kad Merad, Jean-Paul Bonnaire, Marie Bunel, Carole Weiss, Jacques Perrin.

 

Salvate i bambini, “Save the Children”. Matrimonio di solidarietà tra la Filmauro, distributrice del film, e l’organizzazione per la difesa dei diritti dei bambini, presente con i suoi rappresentanti all’anteprima di Roma. Il film, nominato agli Oscar per la Francia, è perfettamente consonante. Il sorvegliante di un istituto di rieducazione riesce, contro il sistema repressivo del direttore, a “recuperare” con la musica i bambini “difficili”. Troppo facile essere dalla parte “giusta”? Sì, sulla carta. Ma Barratier, regista-musicista, riesce a far salire in primo piano le emozioni, raccontando il “miracolo” pedagogico d’un insegnante di musica rimasto senza lavoro, non lasciando mai prevalere la “tesi” e seguendo invece il filo narrativo nella sua progressiva “verità”. Man mano che il film procede, dimentichiamo la morale “scritta” ed entriamo a contatto con i sentimenti, dei ragazzi del coro e del loro insegnante Mathieu. Specialmente bravo Jugnot, a far vivere di vita propria il personaggio, dolce e fermo nel non piegarsi a regole che ritiene sbagliate.

 

Franco Pecori

Print Friendly

29 ottobre 2004