La complessità del senso
16 10 2017

Le strane coincidenze della vita

film_lestranecoincidenzedellavita.jpgI heart Huckabees

David O.Russell, 2005

Dustin Hoffman, Isabelle Huppert, Jude Law, Jason Schwartzman, Lily Tomlin, Mark Wahlberg, Naomi Watts.

 

Chi è l’assassino? Questa volta l’indagine è molto speciale. E speciali sono Bernard e Vivian Jaffe (Hoffman/Tomlin) – investigatori specializzati in metafisiche orientali. I due “Detective Esistenziali” vengono assoldati da Albert (Schwartzman), ambientalista sull’orlo del dubbio, che non ha pudori, sembra, nel porsi le domande fondamentali: chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo. Il contrario è Brad (Law), giovane dirigente dei magazzini Huckabees, il quale vuole sponsorizzare proprio l’attività di Albert. Il compito dei Jaffe è reso più arduo dalla concorrenza della filosofa francese Caterine (Huppert), seguace di Sartre. E’ guerra tra due concezioni: siamo legati insieme da una specie di coperta multiforme, o siamo individui nel Nulla? L’indagine si complica in una catena di battute comiche senza respiro, in un intreccio psicoculturale degno di Allen. Potete partire da qualsiasi punto. Chiedetevi, per esempio, se vi vergognate di essere tristi quando vi muore il gatto. Ma poi, è sicuro che Albert dica la verità e che il suo vero problema sia di salvare la palude e il bosco? Chi è l’assassino delle migliori idee?

 

Franco Pecori

Print Friendly

3 giugno 2005