La complessità del senso
18 10 2017

Exils

film_exils.jpgExils
Tony Gatlif, 2004
Romain Duris, Lubna Azabal.
Cannes: Tony Gatlif (re)

Radici. «Quelli che ci lasciano ritornano da noi sempre», dice una canzone araba, algerina. La voglia di tornare è irresistibile nel giovane francese Zano, la cui famiglia ha lasciato Algeri molti anni fa. Zano convince la sua ragazza, Naima, a seguirlo nel viaggio della memoria, attraverso la Francia, la Spagna, il Marocco, fino ad Algeri. Sarà un percorso frastagliato, sensuale, culturale, con molta musica etnica e molta fisicità, nei luoghi e nelle situazioni. Natura e cultura si fondono in un unico sguardo, consapevole fino ad una sorta di “recitar continuo”. Premiato per la regìa a Cannes 2004.

 

Franco Pecori

Print Friendly

26 novembre 2004