La complessità del senso
18 11 2017

Bambole russe

film_bambolerusse1.jpgLes poupées russes

Cédric Klapisch, 2005

Romain Duris, Audrey Tautou, Cécile De France, Kelly Reilly, Kevin Bishop, Evgenia Obraztsova, Lucy Gordon

 

Bambole russe sta per matrioske, cioè le bambole che, una dentro l’altra, vivono un destino concatenato. La vita di Xavier, l’ex studente dell’Appartamento spagnolo, fa pensare a loro: “seriale” nei piccoli accadimenti quotidiani che, l’uno dentro l’altro, formano un disegno preciso, difficile da interpretare. Klapisch fa un po’ il furbo, vuole ripetere il successo del primo film e rischia di farsi matrioska egli stesso. Da Barcellona siamo passati a Londra e a San Pietroburgo. Stessi amici e amiche. Ma Xavier che vuole dalla vita?

 

 

 

 

 

Franco Pecori

Print Friendly

28 ottobre 2005