La complessità del senso
20 11 2017

Non dire sì

film_nondiresi.jpgThe Best Man
Stefan Schwartz, 2006
Stuart Townsend, Amy Smart, Seth Green, Steve John Shepherd, Kate Asfield, Anna Chancellor.

Il testimone (Olly/Townsend) si innamora della sposa (Sarah/Smart). Il matrimonio è del suo secondo migliore amico (James/Shepherd). Il primo migliore amico (Murray/Green) si mostra molto risentito per essere stato scavalcato nella preferenza e fa del tutto per mettere in cattiva luce lo sposo, il quale non fa nulla per dimostrarsi degno marito. Così, la simpatia di Olly per Sarah potrà diventare qualcosa di più concreto. E quando la migliore amica della sposa (Becka/Ashfield) scopre il trucco, è presa da ammirazione per Murray. Molta ammirazione. Scene di suspence all’altare, ma poi i nodi si sciolgono. Nessuna sorpresa. Schwartz (Big Fish) dirige la commedia in perfetto stile inglese, badando soprattutto all’humor. Si parla di matrimonio e di innamoramento, niente sesso. La morale, acorporea, sembra ferrea (sì alle nozze, ma con merito). Sotto sotto, però, i modi per arrivare al giusto finale hanno un che di corrosivo. Bravi gli attori, pur privi di attrazioni fatali.

Franco Pecori

 

Print Friendly

13 aprile 2007